Il candidato sindaco di Roma del centrodestra Enrico Michetti ha abbandonato il confronto alla Casa dell’Architettura, scendendo dal palco. Michetti se ne è andato in polemica con il botta e risposta tra gli altri due candidati Roberto Gualtieri e Carlo Calenda.

“E’ rissa, me ne vado”, ha detto Michetti lasciando il palco. “Se si hanno cinque minuti per uno si rispettano le regole e ognuno esprime la sua posizione – ha poi spiegato ai cronisti prima di lasciare la Casa dell’Architettura – Se diventa un contraddittorio dal quale si è esclusi…”.

“E’ un confronto da campagna elettorale, non un pic-nic”, è stato il commento di Calenda, al termine del confronto. Senza un confronto e un botta e risposta, ha spiegato, “diventa noioso”.

“Chi va via da un confronto perde sempre”, ha affermato la sindaca Virginia Raggi.