Manifestazioni a Parigi e proteste, con diversi scontri, incendiano in questa ore la Francia che si ribella all’obbligo vaccinale per il personale sanitario ed alla richiesta del green pass per aver accesso ai locali pubblici, annunciati lunedì scorso dal presidente Macron. Durante le proteste parigine, la polizia ha lanciato i lacrimogeni contro i manifestanti scesi in strada che, stando alle note diffuse, non erano autorizzati.

Numerose le manifestazioni, la maggior parte con scontri e tafferugli, in cui si inneggia contro la “dittatura”, che si sono svolte in tutta la Francia da Montpellier a Marsiglia, da Annecy a Rouen, da Lione a Nantesi.