“Un progetto serio e imminente” di attentato jihadista, lo definiscono gli investigatori che hanno arrestato in Francia due 23 enni già conosciuti alle forze dell’ordine per la loro radicalizzazione.

Secondo quanto trapelato, i due stavano organizzando l’accoltellamento a caso dei passanti in una strada affollata durante le festività natalizie.

Secondo quanto riportato de “Le Parisien”, uno degli arretati ha negato, mentra l’altro ha confessato di aver ideato l’attentato perchè volevano morire da martiri per l’Islam.