L’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, storica testata fondata nel 1951 dal giornalista e sceneggiatore Alessandro Ferraù e uscita ininterrottamente, ha compiuto 70 anni nel 2021, e non ha potuto festeggiarli a causa delle problematiche legate alla pandemia. 

In questo 2022, anno settantunesimo dell’Annuario, la direzione ha deciso di assegnare per la quarta volta il “Trofeo Cinema”, pregevole scultura ideata e realizzata da Roberta Gulotta, pittrice e scultrice, nonché Testimonial internazionale dell’Annuario, a tre personaggi che si sono particolarmente distinti nel loro percorso professionale all’interno della Settima Arte.

La cerimonia di premiazione si è svolta si è svolta presso la Casa del Cinema di Roma, nella sala Gian Maria Volonté, alla presenza del direttore responsabile dell’Annuario Emanuele Masini, del Direttore Generale Elettra Ferraù, di Alessandro Masini Presidente del Centro Studi di Cultura Promozione e Diffusione del Cinema, che edita l’Annuario. Con la preziosa collaborazione di Francesca Piggianelli.

I Trofei sono stati consegnati a: Chiara Francini, attrice e scrittrice; Enrico Vanzina, sceneggiatore, scrittore, regista; Roberto Chevalier, attore, doppiatore, direttore di doppiaggio, dialoghista.

Sono state assegnate anche cinque targhe speciali “Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi” a: Giorgio Gosetti, Direttore della Casa del Cinema di Roma; Carolina Rey, attrice e conduttrice tv; Pierfrancesco Campanella regista e sceneggiatore; Antonio Scardigno attore e sceneggiatore, per il suo film Il Caso Salice; a Francesca PiggianelliPresidente di Romarteventi, organizzatrice e direttrice artistica di eventi e festival. 

Fra gli ospiti presenti in sala: il Maestro Umberto Scipione, l’attrice e sceneggiatrice Daniela Giordano, l’attore e regista Adelmo Togliani, l’attore Vincenzo Bocciarelli, l’attore e autore Sergio Siciliano, la scrittrice Ottavia Fusco, il regista Francesco Apolloni, il produttore Angelo Bassi, l’Artista Marina Corinthos, il Presidente di Spoleto Art Festival Luca Filipponi, il Direttore della Fotografia Roberto Girometti, il Direttore Artistico del Museo degli Sport da combattimento Arch. Livio Toschi.

Dopo la premiazione, un brindisi finale.

Un ringraziamento speciale per il supporto alla Casa del Cinema di Roma e alla Caffetteria della Casa del Cinema.