Conviene investire in fondi Sicav? La domanda è ricorrente ed è necessario fare un po’ di chiarezza sull’argomento. La prima cosa da sottolineare è che, sebbene siano chiamati così, sono uno strumento diverso nella forma e nella sostanza rispetto ai fondi intesi in senso stretto. Proprio per questo motivo è interessante capire cosa sono e come funzionano i fondi Sicav.
Prima di entrare nel merito consigliamo un valido approfondimento, per capire più nel dettaglio di cosa si sta parlando. La guida di Affari Miei sui fondi Sicav risulta essere una risorsa preziosa per chi desidera studiare la materia e addentrarsi nel discorso. Ecco, quindi, che è necessario capire innanzitutto cosa si intende con Sicav. Si tratta, nel dettaglio, di società di investimento a capitale variabile. I nuovi soci di di queste forme societarie sono tenuti a conferire capitale che poi verrà investito in titoli direttamente dalla società di gestione. Non si tratta, tuttavia, di società SPA standard. Questo perché si tratta pur sempre di enti che detengono parte del risparmio collettivo e quindi sono soggette a delle specifiche regole così come stabilito dalla legge. 


Alla luce di quanto detto è necessario capire che nel momento in cui si acquista una quota di una Sicav si acquista una quota societaria. Ciò significa che che si acquistano tutti i diritti societari e si ha anche diritto di voto. Tuttavia si deve sempre ricordare che la peculiarità sta nel fatto che la società di cui si va ad acquistare la quota nasce e ha come obiettivo quello della gestione delle quote conferite dai soci. Possiamo altresì dire che le Sicav sono una delle modalità di risparmio a gestione attiva  più apprezzate in Italia e non solo. Tutto sta, naturalmente, nello scegliere il fondo giusto. Questo è possibile con un po’ di pratica e lo si fa guardando i rendimenti proprio come avviene per le società. Se un fondo Sicav va bene ed è profittevole è verosimile pensare che manterrà i suoi risultati anche oltre il momento attuale. Scegliere i fondi Sicav in base a questo aspetto
permette di selezionare i migliori su cui puntare. 

A questo punto si deve ricordare che un socio può subentrare in un fondo Sicav quando vuole e questo perché, a differenza dei fondi comuni, queste società sono sempre aperte. Ogni socio che subentra chiede l’emissione di nuove azioni, che potranno anche essere liquidate ogni anno ove richiesto. Per questa caratteristica si tende a dire che investire in fondi Sicav sia un investimento più liquido. Investire in Sicav può essere o meno proficuo. Questo varia in base alle proprie esigenze e alle proprie aspettative. Come ogni investimento è da valutare tutto prima di
lanciarsi nell’avventura.