Questa mattina presso piazza Santi Apostoli ore 10:00 manifestazione degli Operatori Socio Sanitari aderenti alla Federazione Migep e al Sindacato Shc Oss . Circa 1500 persone, entrate in servizio con un Ordinanza di Protezione Civile del 22 aprile 2020 pensata per fronteggiare, negli istituti penitenziari, i rischi sanitari dovuti ai nuovi agenti virali, chiedono una stabilizzazione.

Tale personale OSS è stato preso in forza in forma volontaristica per far fronte a un situazione imprevedibile, i sindacati però lamentano che verrà a mancare un contributo significativo alle prestazioni sanitarie carcerarie, l’ausilio alle prestazioni degli infermieri.

Sulla vicenda, dietro interrogazione parlamentare della Lega, si è espressa la Ministra della Giustizia Cartabia, esprimendo un parere di non competenza del suo Ministero.

Attendiamo gli ulteriori sviluppi della vicenda.


Cogliamo l’occasione per augurare una stabilizzazione ai lavoratori che meritano, come tutti i lavoratori pubblici e privati, di uscire dalle difficoltà della precarietà ed arrivare alle condizioni più favorevoli. Non possiamo però evitare una riflessione a favore del Ministro Cartabia, perché mai la stabilizzazione dei sanitari, pur se nelle carceri, dovrebbe essere di sua competenza? I sanitari non sono operatori di Polizia Penitenziaria, sarà forse più idoneo rivolgere le istanze sindacali ad un altro Ministro?