ALLARME INFLAZIONE AL9%.

Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, oggi a Napoli durante l’assemblea regionale dell’organizzazione ha lanciato l’allarme inflazione al 9%.
Secondo l’ufficio studi di Confcommercio il 2022 dovrebbe chiudersi con un’inflazione media al 7,5%. Ma ad ottobre i prezzi al consumo segnerebbero un rialzo del 9% su base annua (dall’8,9% di settembre).


RIFLETTORI PUNTATI SULCARO ENERGIA
Circa metà dell’inflazione è causata dal caro energia che influisce direttamente e indirettamente sulla capacità di spesa dei consumatori, perché incide anche sui costi di produzione di beni e servizi.